Skip to main content

Per scrivere

Scopri la vasta gamma dei nostri prodotti per scrivere: penne e pennarelli colorati, penne a sfera, penne roller e penne stilografiche.

I prodotti per scrivere più amati dai nostri fan

Una scrittura come non si era mai vista prima

Scrivere appunti, sottolineare le parole, scrivere un tema, fare scarabocchi in classe o prendere appunti al lavoro… per tutto questo c'è STABILO! Penne di elevata qualità e tecnologie diverse: penne e pennarelli colorati, penne a sfera, penne roller, penne stilografiche, marcatori e matite. Tutti questi prodotti garantiscono risultati ottimali e comfort nella scrittura.

Qualche curiosità

Per maggiori informazioni, visita la pagina "Domande Frequenti"
SCOPRI DI PIU'

1928 - un giorno come gli altri. Nel magazzino della fabbrica di matite Schwan a Norimberga, dove venivano conservate le vernici , un lotto di matite cadde accidentalmente nella macchina di verniciatura. Le matite fresche di laccatura brillavano come non mai, ma qualcosa sembrava essere andato storto... Il caposquadra e l'operaio scoprirono con disappunto che tutte le matite esagonali avevano delle strisce chiare lungo gli spigoli del fusto. Tuttavia, tutto quello che sembrava essere un disastro si trasformò in una caratteristica distintiva. Da allora, le matite Schwan hanno sempre le strisce bianche lungo gli angoli del fusto, caratteristica che è stata prontamente brevettata quello stesso anno.

In generale non ci sono standard ISO per penne a punta fine indelebili, per cui non ci sono nemmeno per il nostro STABILO point 88. Tuttavia, il suo inchiostro è più che sufficiente per gli utilizzi normali in ufficio in quanto non può essere cancellato con il cancellino chimico e non si ossida facilmente con soluzioni a base di cloro. In più, è stato effettuato un test su documenti archiviati da 10 anni e l'inchiostro di STABILO point 88 è ancora leggibile.

Circa 50.000 anni fa, i nostri antenati incidevano nei sassi con la pietra focaia e con tinture provenienti dalle piante sui muri delle loro caverne. Per migliaia di anni, i disegni erano il loro unico mezzo di comunicazione. Gli antichi Romani, invece, usavano una stylus realizzata con peltro o piombo per scrivere su tavolette di cera, papiri o pergamene. Gli strumenti di piombo, peltro e argento furono usati per scrivere e disegnare fino al Medioevo. Il cambiamento arrivò con la scoperta della grafite in Inghilterra nel 1550 circa: questo materiale diventò presto conosciuto in tutta Europa.

Sorry, but your browser is really old.

Try to update it or use a different one. Thanks!